Valentini a capo del sistema Siena

Si scrive Valentini si legge Ceccuzzi. Finalmente il “sistema Siena” si è ricompattato attorno al sindaco di Monteriggioni, a sentir lui la cittadina meglio amministrata del mondo, che è stato investito sulla punta della spada da un indimenticabile post su Facebook del suo predecessore “io credo che Bruno Valentini sia, oggi, il candidato con l’esperienza e le motivazioni adeguate per fare il sindaco di Siena in una fase così delicata della storia della città …”. Se a questo pesantissimo endorsement aggiungiamo l’esplicito appoggio della associazione Confronti, che per i non addetti ai lavori di legge Alberto Monaci, già in occasione delle primarie bis, ecco che il “sistema Siena” è ricostituito in tutto il suo splendore alla faccia del rinnovamento. Si vorrebbe poi inculcare negli elettori l’idea balzana che Valentini, avendo fatto per dieci anni il sindaco a Monteriggioni, sia evidentemente l’unico candidato in grado di farlo anche a Siena. Una bella logica non c’è che dire: il sindaco come professione. E’ proprio questa la logica perversa che ha portato alla rovina l’Italia e Siena e siamo sicuri che i cittadini la rifiuteranno. La politica non è una professione, ma un servizio: Valentini torni a lavorare, il suo tempo è scaduto.

Un pensiero su “Valentini a capo del sistema Siena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...