Tucci: Caro elettore del centrosinistra, perseverare diabolicum …

MAN_Web

Caro Elettore di centrosinistra, in questi anni hai sempre votato convintamente il tuo partito, che magari prima erano i DS o La Margherita e poi il Pd, nel nome della giustizia sociale, della solidarietà, dell’antifascismo e, più recentemente, dell’Europa. Sognavi sicuramente una Italia più moderna, ma solidale, aspiravi giustamente al benessere, ma sempre con un occhio di attenzione ai meno fortunati. In questi anni probabilmente ti sei speso nel volontariato e, vivendo a Siena, in Contrada, delegando ai dirigenti del tuo partito, il Pd, le scelte strategiche determinanti per il destino nella Città e quindi anche per il tuo e per quello dei tuoi figli. E’ accaduto però che quelle persone alle quali avevi dato fiducia hanno usato in malo modo il potere derivante dal tuo consenso. E’ successo così che abbiano mandato il Monte dei Paschi sull’orlo del fallimento, come pure la Fondazione, la principale risorsa della nostra comunità. Contestualmente hanno mandato in crisi il bilancio del Comune e sull’orlo del dissesto l’Università. Non credo che questi signori meritino ancora la tua fiducia, se non altro perché non sono stati capaci di chiedere scusa ed oggi, come se nulla fosse accaduto, ti chiedono ancora consenso dopo un rinnovamento di facciata, non spontaneo, ma indotto da provvedimenti della Magistratura.
A Siena, come in Italia, stiamo scontando i danni causati dalla partitocrazia, degenerazione della politica. Per salvare il salvabile e realizzare un nuovo modello di sviluppo della Città è secondo noi necessario un taglio netto col passato e una assunzione di responsabilità in prima persona dei cittadini realizzabile dando consenso a chi non é compromesso e non ha legami partitici che lo possano condizionare
Cittadini di Siena si presenta con una lista di persone per bene e capaci, del più vario orientamento politico, accomunati dalla volontà di essere utili alla comunità.
Cittadini di Siena non ti promette la luna, ma ti assicura una amministrazione fondata sulla legalità, la trasparenza e la partecipazione, condizioni indispensabili, insieme alla valorizzazione dei meriti e delle competenze, per uscire dalla crisi con un nuovo modello di sviluppo non più basato sulla rendita e l’assistenzialismo, ma sulla capacità di attrarre investimenti e di fare impresa. Il tuo vecchio partito sicuramente ti farà promesse analoghe, ma, a causa delle guerre intestine e della abitudine ad una gestione opaca del potere, non sarà ancora una volta in grado di mantenerle condannando Siena ad un declino inarrestabile. Riflettici.
Enrico Tucci candidato sindaco
Lista Cittadini di Siena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...